Come migliorare le prestazioni e la convenienza per Google Drive, OneDrive e Dropbox: panoramica di CacheMount di QNAP

Come migliorare le prestazioni e la convenienza per Google Drive, OneDrive e Dropbox: panoramica di CacheMount di QNAP

 

L’uso di unità cloud può esser conveniente ma presenta anche diversi problemi. Quando più utenti nella LAN sincronizzano lo stesso file da/su Internet, consumano molta banda. Inoltre, diversi servizi richiedono l’installazione di diverse utility sul client, che possono rappresentare un ostacolo per le prestazioni del PC. Ma non rappresenta più un problema perché la tecnologia CacheMount di QNAP aiuta a ad affrontare e risolvere questi problemi.

CacheMount è un nuovo componente introdotto con il rilascio di QTS 4.4.1. Con CacheMount, è possibile impostare il NAS per connettersi a diversi servizi di archiviazione cloud (come Google Drive, OneDrive, Dropbox e altri), agendo da gateway tra la rete locale e Internet. I file letti/scritti saranno memorizzati nella cache sul NAS per accelerare le operazioni lato client. Il NAS quindi eseguirà la sincronizzazione dei file con i servizi cloud in modo da risparmiare tempo e banda.

Operazioni lato client tramite LAN: rapidità ed efficienza

Quando un client richiede un file non memorizzato nella cache dal cloud, il NAS lo recupera prima dalla cache, quindi consegna il file localmente al client. Tutte le letture successive dello stesso file saranno eseguite direttamente dalla cache del NAS. Quando un client deve scrivere un file sul cloud, il file sarà prima scritto localmente sulla cache del NAS, quindi il NAS eseguirà la sincronizzazione del file sul cloud. Ciò non solo fa risparmiare tempo a tutti i client, ma migliora anche l’uso della banda con un notevole risparmio in termini di costi.

Accesso alla cache cloud locale con SMB/AFP/NFS: distribuzione semplificata

Una volta impostato, i client possono accedere ai servizi cloud tramite il QNAP NAS con i protocolli SMB/AFP/NFS integrati nella maggior parte dei sistemi operativi. Non sono più necessarie utility specifiche del servizio! Aiuta gli amministratori IT a risparmiare il tempo necessario per la distribuzione, gli utenti potranno così disporre della stessa esperienza tra diversi servizi.

Più applicazioni/servizi NAS disponibili: Qsirch, Qfiling e altro

Una volta montata l’archiviazione cloud sul QNAP NAS usando CacheMount, è possibile usare la gamma versatile di applicazioni e servizi per lavorare con i dati di archiviazione cloud. Ad esempio, Qsirch rende più semplice la ricerca dei file basati su cloud, mentre Qfiling automatizza l’organizzazione dei file. Sono molte le possibilità da esplorare per migliorare le prestazioni e l’efficienza del flusso di lavoro. CacheMount apre infinite opportunità per i singoli e le imprese per migliorare l’efficienza e rendere migliore l’uso dei dati cloud per applicazioni a valore aggiunto. Le funzioni sono ora disponibili con QTS 4.4.1. Installare e provare ora QTS App Center! Condividete con noi le vostre idee e opinioni su CacheMount. Se avete trovato casi di utilizzo di CacheMount funzionali a migliorare il flusso di lavoro, vi preghiamo di commentare qui sotto!

*The cache feature is coming very soon. Stay tuned for updates.

586 Total Views 1 Views Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *