Quel che avete bisogno di sapere su hybrid cloud storage: efficace, resistente, intelligente

Quel che avete bisogno di sapere su hybrid cloud storage: efficace, resistente, intelligente

Siete eternamente indecisi fra cloud pubblici e privati? Lo sappiamo. È molto improbabile trovare una soluzione singola per tutte le proprie necessità. Ma dovete davvero sceglierne uno e sopportare tutti i suoi difetti? Perché non può esserci un compromesso fra i due?

QNAP conosce bene il problema! Adesso offriamo una serie di soluzioni hybrid cloud storage gateway da utilizzare con molti fornitori di servizi cloud, fra cui AWS, Microsoft Azure, Google Cloud, DigitalOcean e tanti altri. QNAP riempie il vuoto fra il cloud pubblico e privato, per ottenere il meglio di entrambi i mondi, e questo vi renderà più efficaci, resistenti ed intelligenti.

Iniziamo dalle basi, diamo uno sguardo ravvicinato ai cloud pubblici e privati.

I cloud pubblici come AWS, Dropbox e Wasabi vi fanno immagazzinare i dati nei server condivisi su Internet. È necessario iscriversi al servizio e iniziare a immagazzinare dati sul cloud. Non è necessario acquistare e mantenere hardware o macchinari dedicati. Il costo dipenderà dalla capacità utilizzata. Nella maggior parte dei casi, i cloud pubblici sono affidabili, e questo significa che i loro servizi non verranno facilmente rovinati od interrotti.

I cloud privati invece sono dedicati per il vostro uso personale/organizzativo. Avrete il controllo totale delle risorse e dei dati, e questo renderà possibile il rispetto delle normative sulla protezioni dei dati quali EU GDPR e US CCPA. Essendo i cloud privati spesso in sede, sono spesso più efficaci in termini di tempo di accesso e tempo di risposta.

Tuttavia, quale che sia l’infrastruttura scelta, si incapperà sicuramente in qualche problema. Per i cloud pubblici, l’accesso a Internet sarà il collo di bottiglia, che ostacolerà il flusso dei vostri dati. Alcune applicazioni che richiedono bassa latenza avranno delle prestazioni ridotte, o verranno perfino interrotte. Per i cloud privati, l’utilizzo e la manutenzione dell’infrastruttura potrebbero essere operazioni sempre più costose e complesse. E il CapEx iniziale potrebbe essere anch’esso un ostacolo.

Perché non può esserci un compromesso fra i due? Come si può ottenere il meglio dei due mondi senza sopportarne i rispettivi difetti?

Qui entrano in scena la soluzioni QNAP di hybrid cloud storage gateway. Con i benefici congiunti dei cloud pubblici e privati, otterrete un’infrastruttura di cloud ibrida efficace, resistente ed intelligente. Non solo è ragionevole in termini di costi ed abbastanzapotente per supportare le vostre applicazioni, ma anche flessibile, per soddisfare i requisiti di un mercato dinamico. Inoltre, queste soluzioni aiutano gli utenti a trasformare i CapEx in OpEx per un equilibrio con investimenti iniziali minimi.

  Hybrid
cloud
On-premises
private cloud
Public cloud
CapEx $$ (Medio) $$$ (Costoso) $ (Minimo)
OpEx $$ (Medio) $ (Minimo) $$$ (Costoso)
Tempo di accesso e
tempo di risposta
VV (Buono) VV (Buono) V (Può essere lento)
Costo di
manutenzione
XX (Medio) XXX (Molto) X (Minimo)
Scalabilità V (facile) X (Difficile) VV (Molto facile)

Linstallazione del vostro primo ambiente di hybrid cloud storage sarà veramente semplice con le soluzioni di QNAP hybrid cloud storage gateway. Offriamo istruzioni in-app per guidare gli utenti durante il processo. Potete impostare il NAS come centrale (gateway) di tutti i servizi di archiviazione cloud, ed in seguito accelerare senza sforzi l’accesso ai cloud e gestire i file conservati in luoghi diversi. Queste app sofisticate sono sorprendentemente intuitive da usare: perfino i singoli individui e gli utenti domestici possono beneficiare di queste tecnologie all’avanguardia e godere i benefici di un proprio ambiente di cloud ibrido.Siete pronti a unirvi a noi per un hybrid cloud storage? Nel prossimo post parleremo dei motivi per cui gli utenti NAS QNAP dovrebbero pensare ad aggiungere un servizio cloud pubblico per la costruzione di un hybrid cloud storage e facilitare una soluzione di backup completa, assieme ad altri benefici. Cos’altro vorreste sapere? Avete delle altre idee da condividere con noi? Commentate qui sotto

Authored by: Michael Wang

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *